15 settembre 2010

Libertè, Egalitè...vai fuori te!!!!

Prima di tutto
vennero a prendere gli zingari
e fui contento,
perchè rubacchiavano.
Poi vennero a prendere gli ebrei
e stetti zitto,
perchè mi stavano antipatici.
Poi vennero a prendere gli omosessuali,
e fui sollevato,
perchè mi erano fastidiosi.
Poi vennero a prendere i comunisti,
ed io non dissi niente,
perchè non ero comunista.
Un giorno vennero a prendere me,
e non c'era rimasto nessuno a protestare.
(Attribuita a B. Brecht)
In questi giorni in cui in Francia si espellono i rom, in Libia si spara "per errore" su dei pescatori pensando "che fossero immigrati clandestini"...in questi tempi in cui i "difensori" della nostra libertà non ci si fa scrupolo di calpestare i diritti altrui è bene ricordarsi che siamo tutti UGUALI proprio perchè siamo tutti DIVERSI.
Agli occhi di un immigrato siamo noi gli "stranieri" e sono le nostre abitudini ad essere "diverse". 
So bene che quanto ho scritto è banale, ma il buonsenso non sembra più abitare da queste parti...che sia già stato espulso????

Nessun commento:

Posta un commento