18 ottobre 2010

Rivoluzione in rosa: Non rimandiamo


Quest'anno si celebra la 17° edizione della Campagna Nastro Rosa (sul cui sito troverete tante informazioni utili) e per l'occasione anche noi abbiamo voluto tingerci di rosa, cogliendo l'invito di Mammafelice a realizzare un "passaparola" a blog unificati.  Sono oltre 250 i blog che hanno aderito all'iniziativa, con post e barbatrucchi vari, ognuno ha lanciato il suo messaggio ed anche noi vogliamo ricordare a quante passeranno di qui di NON RIMANDARE ed avere cura di se anche con la prevenzione.
Il programma era di realizzare una bellissima trota a forma di nastro rosa (volevo cogliere l'occasione per sperimentare la ricetta della pasta di zucchero che avevo visto su Muccasbronza un pò di tempo fa) ed invitare qualche amica per parlarne e perchè no prenotare un controllo ed andare tutte insieme. Insomma l'idea era di non rimndare, di non lasciar correre, di farsi promotrice di una buona abitudine: la prevenzione.
Ma non sempre le cose vanno come previsto. Matteo si è ammalato (bronchite asmatica, povero cucciolo) e vuole stare solo in braccio (meno male che ho cucito una nuova fascia ad anello ;)  ) e fa capricci continui ovviamente, quindi impastare ed invitare amiche non se ne parla, per di più sembra che viviamo in una simbiosi perfetta, quello che prende lui lo prendo anch'io quindi a casa nostra c'è un party a base di cortisone ed antibiotico ma per fortuna è riservato e non voglio invitare nessuno ;p.
Va bè, ottobre è il mese della prevenzione (e non è ancora finito), ma se ci vai a novembre non è sbagliato, basta ricordarselo ;) quindi un suggerimento per chi come me ora non ha tempo di far niente perchè ha un cucciolo accozzato addosso, telefonate e prenotate!!!!
Non potevo però non far nulla, nei miei sogni più "rosa" avevo pensato di decorare il salotto ed accogliere le mie amiche con un bel nastro rosa cucito da me attaccato alla porta, ma ovviamente non sono riuscita ad uscire per fami visitare, figuriamoci andare a comprare la stoffa.
Questa mattina mi sono alzata ottimista, cucciolo aveva dormito quasi tutta la notte nel suo letto e respirava meglio, ingenua come sempre ho pensato "ora riesco a lavorare un pò e magari vado dal medico, papino è rimasto a casa per aiutarmi (grazie amore ^__^ ), ce la posso fare!" invece no, la cozza ha voluto il suo scoglio e ho potuto rubare questi pochi minuti per finire di scrivere questo post e realizzare un piccolo megafono con cui far arrivare la mia voce più lontano possibile e dire a tutte:
NON RIMANDIAMOOOOOooooooo.......!!!!!!

Nessun commento:

Posta un commento