15 febbraio 2012

Avete avuto Buoneidee per S. Valentino?

Lo so sono in ritardo, ma per delle Buoneidee non è mai tardi. Sui vari blog che seguo ho trovato molti spunti per regali e pensierini fatti a mano e non solo, ma qualche blog ha proposto anche iniziative di solidarietà.

Twins(bi)mamma ad esempio ci ricorda che l'amore è potente e può curare, mentre Il mondo di Cì raccoglie varie iniziative per un S. Valentino che sia davvero buono.
Visto che stiamo preparando il battesimo di Jacopo ecco qualche idea per delle bomboniere davvero speciali, potete trovarle sul sito de La Quercia Millenaria, perchè a volte l'amore ti mette davanti a momenti difficili ed avere qualcuno al tuo fianco ti aiuta a vivere con serenità situazioni che sembrano insuperabili.

Twins(bi)mamma ed Il mondo di Cì sono decisamente blogger dalle Buoneidee e tu? segnala le tue iniziative di solidarietà.

11 commenti:

  1. L'idea delle bomboniere solidali è ottima! Vi sono molte associazioni onlus che la propongono, vado a guardare questa che segnali tu...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A questa associazione siamo particolarmente legati perchè col nostro primo bimbo abbiamo avuto una brutta esperienza. La ginecologa voleva farci abortire per presunte malformazioni di Matteo ma noi non abbiamo voluto e Matteo è nato sanissimo. Non tutti hanno la fortuna di aver vissuto esperienze che in qualche modo possono prepararti a situazioni simili (se mai fosse possibile essere pronti ad una cosa del genere)

      Elimina
  2. Le mie bomboniere del matrimonio le ho fatte presso un ospedale pediatrico, nessun oggetto, solo una lettera stampata da noi ed un bonifico per i piccoli pazienti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando mi sono sposata lavoravo presso una federazione di ong, la FOCSIV, che promuove una campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi che si chiama "Abbiamo RISO per una cosa seria". Abbiamo usato per il lancio del riso alcuni pacchi scaduti di vecchie edizioni, mentre le bomboniere le abbiamo prese da un'ong che opera in sud america, l'Apurimac. Con Matteo abbiamo voluto usare la logica della Provvidenza (come la chiamiamo noi); abbiamo chiesto ad un nostro amico frate se conosceva qualcuno che aveva bisogno e che non rientra in circuiti di promozione e che quindi non avrebbe facilmente accesso ad aiuti. E' stata un'esperienza fortissima, perchè abbiamo potuto aiutare un bambino malato e la sua mamma. Il piccolo non ce l'ha fatta, ma il nostro aiuto è servito a farli stare insieme fino alla fine. Ancora piango se ci penso

      Elimina
  3. grazie mille..ma non dovevi..mi capita spesso di trovare queste iniziative in rete e altro e mi piace renderle pubbliche...
    Anche tu hai belle idee...e questa della bomboniera solidale è bellissima...anche tu devi far parte delle Buoneidee oltre Sanvalentino...un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora conto su di te per altre segnalazioni, con i nostri blog possiamo almeno dare voce a tutte queste realtà e magari dar vita a buone abitudini di collaborazione.

      Elimina
  4. Grazie anche da parte mia!
    Invece hai fatto bene a segnalare Twins(bi)mamma :) e anche l'associazione che hai scelto tu, così io ho potuto conoscere altre due associazioni del cuore!

    Anche io ho fatto delle non-bomboniere solidali quando mi sono sposata. E quando è nata la mia piccolina ho mandato ad alcuni amici e parenti stretti dei biglietti fatti a mano come quelli che ho linkato da me di FondazioneProsa.it che aiuta altri bambini meno fortunati: quale migliore modo ci può essere per festeggiare qualche cosa di bello che accade nelle nostre vite?

    ciao a tutte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Cì! è proprio lo spirito giusto: condividiamo per conoscere, diffondere ed aiutare. Una goccia è sempre utile quando si ha sete, anche se sembra insufficiente

      Elimina
  5. Le bomboniere solidali sono le mie preferite.
    Ultimamente una ragazza che si è laureata ha donato alla sua festa questi bigliettini confezionati in una struttura dormitorio per senza tetto(non so se sia politicamente corretto questo termine).
    Oltre ad essere bellissimi avevano un messaggio intrinseco magnifico.
    E sai che c'è? La maggior parte degli invitati l'ha catalogata come "tirchia".
    Io personalmente ho molto apprezzato...ma certo che la gente è proprio scema!

    ps: bellissimo il tuo blog, i piccoli "Barbini" sono adorabili, ed ho apprezzato un sacco i tuoi vestiti di carnevale...che abilità!
    E poi...è vero: le persone con cui dormiamo sono pochi eletti, tra le cui braccia ci sentiamo al sicuro. Ho fatto il conto: mi bastano le dita delle mani...e questo mi ha fatto commuovere (che sentimentalona!)

    Bello qui, passa se ti va.

    RispondiElimina
  6. Ciao Barbara, grazie di queste segnalazioni! raccolgo il tuo invito e metto il link ad un libro solidale, molto molto bello, che si acquista online e si legge in un respiro, con le storie vere di genitori e bambini coraggiosi e pieni di vita:
    http://www.agenesiacorpocalloso.it/la%20rotella%20mancante.html

    Ti lascio anche il link alla mia recensione: http://www.babytalk.it/wordpress/?p=3030

    Ciao! adesso vado a scoprire le altre meraviglie del tuo blog, Jessica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per la segnalazione, aggiungo il link della tua recensione alla pagina dedicata. Se vuoi puoi aggiungere il banner al tuo sito ed aiutarmi a diffondere questa iniziativa, ci sono tante Buoneidee in giro ma spesso non le conosciamo; in questo modo invece di partire da zero magari "ricominciamo da tre" ;)
      A presto

      Elimina