16 marzo 2011

Coltiviamo il futuro


Oggi ho pensato di non portare Matteo al nido e fare qualcosa di speciale insieme. Piove a dirotto e non vuole smettere ma la primavera comincia ad intiepidire l'aria e dobbiamo prepararci, dobbiamo cominciare a piantare i semini per il nostro piccolo orto e Matteo mi ha dato una mano...anzi ha fatto quasi tutto lui.
E' stato bellissimo vederlo all'opera, tutto concentrato a riempire di terra i contenitori delle uova che abbiamo usato come semenzaio. Con quanto amore ha piantato quei semini e quanta attenzione nel coprirli delicatamente con un pò di terra. Già dall'anno scorso mi aiutava ad annaffiare le "zicchine" ed era entusiasta di vederle crescere, spero che crescendo impari ad amare il tempo che ci vuole per realizzare qualcosa e gusti, oltre alla meta, anche il viaggio. E pensare che ho il pollice verde petrolio! Cosa non si fa per i figli ;)


Prima di tutto ripassiamo un pò il nostro libro sull'orto (Nel giardino delle cose buone - Edizioni Corsare)

Prepariamo tutto l'occorrente



Cominciamo a riempire i contenitori con la terra



facendo molta attenzione


Mettiamo i semini nella terra 
(questi sono di zucchine. L'anno scorso sono usciti solo i fiori, vediamo quest'anno come va)



copriamo con un pò di terra


adesso versiamo un pò d'acqua


ma facciamolo insieme, non vorrei allagare la cucina


Passiamo ai bulbi (aglio e cipolla). 
E' solo un esperimento per vedere cosa succede sotto terra ma non escludiamo di piantarle in vaso.

Mettiamo un pò d'ovatta nei bicchieri del cappuccino 
Lo so, è uno spreco ma c'è un bar che quello di soja lo fa come quello con il latte vaccino e mamma ogni tanto indulge e papino (santo subito) qualche sabato mattina va a "caccia" e torna con la preda ;)



inseriamo un bulbo in ciascun bicchiere


Poi mi sono detta "ma si facciamogli provare a versare un pò d'acqua da solo, è stato così bravo!"


Devo commentare?







6 commenti:

  1. ma che bravi barbamamma e barbacucciolo... il mio pollice invece... di verde non ha nemmeno lo smalto!!! che non uso tra l'altro... questo per dire che non solo non mi ci metto ma non saprei nemmeno da dove iniziare... tutto il verde che c'e' in me si limita alla raccolta delle olive e alla vendemmia... quando siamo in Italia, del resto con la mia allergia a piante e fiori non posso nemmeno provare altrimenti finisco in ospedale con occhi gonfi e chiusi come quelli dei gattini... quindi evitiamo!!! poi annajoyce la mando un pochino da te per fare pratica di pollice verde!!! :P

    baci baci

    RispondiElimina
  2. sei una mamma fantastica....
    complimenti....
    :PPP

    e complimenti a Matteo per il finale...
    :PP

    RispondiElimina
  3. Che bello!!!! vorrei tanto trovare una casetta dove possiamo piantare anche noi qualcosa (magari il prezzemolo riesco a non farlo morire...) per ora abbiamo solo un balconcino che prende il sole mezz'ora al giorno...

    RispondiElimina
  4. Che idea, i contenitori delle uova! Copio. Buona giornata e grazie per essere passata da me!

    RispondiElimina
  5. Veramente bella l' idea dei contenitori per uova....Bravissima e il giardiniere è bravissimo!

    RispondiElimina
  6. ahahah....perdonami!
    ma E' bravissimo....qualche incidente di percorso può capitare, dai!
    appena riesco posto una nostra foto sul blog che mi ricorda molto la scena, almeno ti tiri su di morale! ;)
    abbiamo seminato anche noi!!!

    RispondiElimina