10 ottobre 2012

Presto che è tardi!

Matteo dorme ancora e non vuole svegliarsi, Jacopo continua a buttare dal seggiolone i giochi (sottopentola, tovagliolo, imbuto...) ed io vorrei solo fare colazione. In teoria dovrei correre, prepararmi, tirare giù dal letto Matteo (va be no, è a castello, meglio continuare a chiamarlo con dolcezza) ma sta mattina no, mi prendo questi due minuti per dirvi che mi sento come una che cerca di domare un cavallo imbizzarrito e che riesce a stento a tenere le redini. Però non mollo perchè tanto lo so che vinco io e questa casa sarà a posto prima o poi.
Intanto vi dico che tra le cose belle di questa estate ho iniziato a dipingere grazie a Sonia de La brigata degli artisti. Quella ragazza ha le mani d'oro, sa fare veramente tutto.
Ma non crediate che sia stato semplice, noi facciamo pittura estrema, in fascia, allattando e tutto con mano ferma e sicura...come no...immaginate un pò...anzi, guardate qua



3 commenti:

  1. Beh come ti capisco! È dura. Ci succhiano tutte le nostre energie e quasi tutto il nostro tempo, ma nel contempo ce ne regalano altrettanta. È una sorta di mistero. Mai lavorato così tanto in vita mia e mai ho avuto così tanta voglia di inventarmi cose, creare, organizzare....Dimenticavo i miei tre mostri hanno 5 e 3 anni, la mostricciattola 7 mesi. Bello il tuo blog. Lo leggo con piacere! Lisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Accipicchia! 3 bimbetti così piccoli...hai tutta la mia ammirazione! E' vero ci succhiano energie ma ci danno anche tanta carica. Grazie per i complimenti, a presto!

      Elimina
  2. una foto che parla più di mille parole: tenerissima! :D

    RispondiElimina