3 giugno 2011

La penna a tempera

Cucciolo adora dipingere e pasticciare con le tempere, credo che più che il gioco dei colori lui ami la consistenza ed il gesto del pennello che scorre sul foglio\tela, così ho pensato di fargli sperimentare qualcosa di nuovo legato al dipingere.
Ho cercato dei contenitori piccoli e maneggevoli, che avessero un beccuccio sottile tipo penna, in modo che potesse creare delle righe sottili con la tempera, inoltre, non potendo inserire il pennello direttamente nel colore riusciva a non mischiarli tutti prima che arrivassero sul foglio, non che sia un problema ma volevo vedere come sceglieva il colore.
Ho trovato dei piccoli contenitori di colla vinilica che ho svuotato (la colla ovviamente è finita nel contenitore grande) e lavato bene, poi con una siringa o preso il colore è l'ho inserito nei contenitori rimettendo poi il beccuccio. Per ora ne ho presi solo tre ma credo che bastino, lui ama comunque usare il pennello e credo che la prossima missione da affidare al super nonno inventore e falegname per passione sarà un bel cavalletto da pittore con contenitore porta colori :))))






2 commenti:

  1. ciao, grazie per essere passata da me e scusa se non ho commentato gli ultimi post, ero sempre di fretta! Bello "Sono Felice"... Sono proprio contenta per te, l'importante è che tu e il bambino viviate la magica avventura della gravidanza serenamente, fino a quando sarete, finalmente, faccia a faccia! :) Ciao, buon fine settimana!

    RispondiElimina
  2. Alla fine usa il pennarello per togliere la tempera e fare disegni in negativo, magari gli piacerebbe con i pastelli a cera! in bocca al lupo per la pancia, ho letto il post prima e sono felice che tu abbia trovato la serenità!

    RispondiElimina